Biscotti gelato fatti in casa

Siamo dei golosi di gelato, soprattutto la cuoca senior ama “mangiare qualcosa insieme al gelato “ 😛 e così abbiamo cercato la maniera di farci i biscotti-gelato.

Guardando un po’ in giro e provando varie ricette, siamo arrivate a questa che ci ha colpiti per: morbidezza, dolcezza, freschezza e dimensioni. Si perché abbiamo scelto di fare dei biscotti abbastanza piccoli utilizzando le storiche (per noi) Marie, ovvero i biscotti Petit Oro Saiwa che non hanno grandi dimensioni e soprattutto ci siamo imposti di mangiarne solamente uno al giorno…. (ci proviamo!)

E se ve lo state chiedendo, anche con lo zucchero non abbiamo abbondato!

Prima di darvi la ricetta, vogliamo fare un paio di precisazioni:

  • abbiamo usato la panna da latte nonostante si sappia il suo contenuto di grassi animali, ma la possibilità di utilizzare panna vegetale con il suo alto contenuto di grassi idrogenati (fra cui spesso anche olio di palma) non ci ha proprio convinto! Preferiamo razionare l’uso della panna da latte ( la stragrande maggioranza dei nutrizionisti consiglia di non oltrepassare i 22 grammi al giorno) e da qui anche la nostra decisione di farci dei “piccoli biscotti gelato”.
  • abbiamo pastorizzato gli albumi facendo grande attenzione, non amiamo esporci a rischi evitabili di contaminazioni con microorganismi patogeni.

Prima di iniziare a montare la panna, la teniamo per diverse ore in frigorifero insieme anche alla ciotola e alle fruste che useremo.

Qui trovate il procedimento per pastorizzare le uova, fondamentale per creare questa ricetta!

I nostri biscotti gelato

Tempo di preparazione: 2 ore, 30 minuti

Tempo totale: 2 ore, 30 minuti

Category: Dessert, dolce, spuntino, merenda

Cuisine: italiana

Porzione: 8 perzsone

I nostri biscotti gelato

biscotti gelato

Ingredienti

  • ml. 400 panna da montare
  • n. 2 albumi uovo
  • gr. 100 zucchero (possibilmente zucchero a velo
  • gr. 50 acqua

Istruzioni

  • Abbiamo montato gli albumi a neve e li abbiamo pastorizzati con l'aggiunta dello sciroppo di zucchero che abbiamo preparato, continuando a montare per qualche minuto. Per capire come si pastorizzano gli albumi, leggi il post!
  • In un'altra ciotola, aiutandoci sempre con le fruste elettriche, abbiamo montato la panna e quando ci è sembrata abbastanza consistente e corposa abbiamo aggiunto gli albumi e continuato a montare ancora un minuto.
  • Abbiamo preso una teglia usa e getta e foderata di carta d'alluminio (ma va bene anche la pellicola per alimenti) facendo debordare la carta dai bordi.
  • Sul fondo abbiamo fatto uno strato di biscotti secchi, nel nostro caso abbiamo usato le Marie di Oro Saiwa, lo abbiamo ricoperto con uno strato abbondante di panna montata e ricoperto di un altro strato di biscotti, facendo attenzione che fossero disposti nel solito ordine e verso di quelli sul fondo.
  • Abbiamo ottenuto una "mattonellona" di biscotti che abbiamo avvolto nella carta stagnola, sigillandola come fosse un pacchetto.
  • In freezer per diverse ore, almeno 2/3 ore, poi abbiamo liberato i biscotti dalla carta d'alluminio e tagliati seguendo la forma del biscotto.
  • Si possono conservare per diversi giorni, sempre in freezer. Noi li abbiamo incartati ad uno ad uno, sempre con carta alluminio, ma si possono anche conservare in un contenitore adatto alle basse temperature.
  •  

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *