Involtino di tacchino e rigatina

 

Prepariamo il pranzo: involtino di tacchino e rigatina. Buon appetito!

Un video pubblicato da Cinzia E Giuliana (@lecuoche) in data:

 

Le carni bianche sono consigliate in tante diete per il loro basso contenuto di grassi, di colesterolo e di calorie, oltre che al loro grande apporto proteico e di amminoaicidi. Inoltre,  nonostante non lo si creda per via del loro colore chiaro, sono ricche di ferro, di zinco e di vitamina B12.

Per carni bianche si intendono le carni di tacchino, pollo, coniglio, maiale,vitello e agnello. Per questi ultimi tre animali si intendono gli esemplari in giovane età.

Noi utilizziamo spesso la carne di tacchino anche se va detto che nella nostra dieta settimanale la carne non ha una grandissima frequenza. La preferiamo di tacchino perché è versatile, si può utilizzare per una grande quantità di preparazioni, semplici e veloci ma anche un pochino più complesse.

Inoltre la carne di tacchino ha un altro notevole pregio, è economica.

Gli ingredienti che abbiamo usato  per la preparazione di questo involtino con rigatina ci sono costati meno di € 4,00 – per 3 persone.

Involtino di tacchino e rigatina

Ingredienti

  • Gr. 300 Petto di tacchino
  • n. 1 fetta di Rigatina (non sottilissima)
  • Sale e pepe q.b.
  • Rosmarino
  • n. 1 cucchiaio Olio extra vergine di oliva

Istruzioni

  • Prepariamo il petto di tacchino aprendolo il più possibile per poterlo arrotolare (eventualmente lo possiamo anche battere un po’ con il batticarne ponendolo fra due fogli di carta forno e carta alluminio)
  • Posizioniamo sulla carne alcuni pezzetti di rigatina e il rametto di rosmarino, arrotoliamo la carne strettamente e fermiamo con degli stecchi da spiedino.
  • Spargiamo sulla superficie del sale e del pepe.
  • Ungiamo leggermente il fondo del tegame e vi posizioniamo l’involtino e facciamo cuocere a fuoco dolce per 20 minuti, voltandolo di frequente.
  • Affettiamo in sottili fettine (è meglio farlo dopo averlo lasciato raffreddare un pochino)
  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *